Aggiornamenti normativi per la Certificazione BIS riguardante le Calzature destinate al mercato indiano.

Bis Certification Footwear: update marzo 2024
March 22, 2024

Sul tema BIS CERTIFICATION ci sono continui aggiornamenti normativi che necessitano una supervisione precisa e puntuale da parte dei nostri esperti in materia.

In data 15.03.2024 il Ministero del Commercio e dell'Industria Indiano (Dipartimento per la Promozione dell'Industria e del Commercio Interno) ha emesso due nuove comunicazioni che aggiornano e sostituiscono i precedenti Quality Control Order:

  • Footwear made from Leather and other Materials (Quality Control) Order, 2024 [QO 2024]
  • All Rubber and all Polymeric Material and its Components (Quality Control) Order, 2024
    Tra le varie categorie di calzatura, questa nuova implementazione si ripercuote anche sui maggiori seguenti standard indiani (IS) per calzature ad uso civile:
    • IS 15844 (Part 1) : 2023 - Sports Footwear Part 1 General Purpose
    • IS 6721 : 2023 - Sandal and Slippers – Specification
    • IS 17043 (Part-2): 2024 - Shoes- Specification Part 2 - Shoes for General Purpose

Con questi nuovi QCO viene prorogata l’entrata in vigore dell’obbligo di certificazione BIS, permettendo di fatto a tutti i Brands di importare e vendere in India tutte le loro calzature fino al 31 Luglio 2024.

 

Dal primo 1° Agosto sarà vietato per tutti l’ingresso in India di calzature che non presentano il Marchio ISI.
Dopo tale data l’eventuale stock di prodotti invenduti non potrà essere messo in vendita o esposto in negozio ad eccezione per quei Brands che hanno ottenuto la Certificazione BIS o ne hanno presentato domanda formale entro il 31 Luglio 2024.
Questi, potranno continuare a vendere le loro calzature importate prima dell’entrata in vigore dei QCO fino al 30 giugno 2025.