ECHA: nuove sostanze SVHC aggiunte
nel comunicato ECHA/PR/20/02

ECHA: nuove sostanze SVHC aggiunte
06 February 2020

Lo scorso 16 gennaio L’ECHA, l’Agenzia Europea delle Sostanze Chimiche, ha annunciato con comunicato ECHA/PR/20/02 l'aggiornamento della Candidate list introdotta dal REACH: la modifica prevede l’aggiunta di quattro nuove sostanze SVHC (livello: estremamente preoccupanti), tra cui tre reprotossiche, ovvero dannose per la salute e, nello specifico con conseguenze deleterie per quel che riguarda la capacità, sia per gli uomini che per le donne, di riprodursi.
Le nuove sostanze segnalate sono:
• Diisoesilftalato (EC number: 276-090-2; CAS number: 71850-09-4): tossico per la riproduzione

 

• 2 2-benzil-2-dimetilammino-4'-morfolinobutirofenone (EC number: 404-360-3; CAS number: 119313-12-1): sostanza utilizzata nella produzione di polimeri
• 3 2-metil-1- (4-metiltiofenil) -2-morfolinopropan-1-one (EC number: 400-600-6; CAS number: 71868-10-5): sostanza utilizzata nella produzione di polimeri
• 4 Acido perfluorobutano solfonico (PFBS) e suoi sali: livello equivalente di preoccupazione con gravi rischi per l'ambiente e la salute umana. Utilizzato come catalizzatore, additivo o reagente nella produzione di polimeri e nella sintesi chimica, oltre come ritardante di fiamma in policarbonato (nel caso di apparecchiature elettroniche).