Turchia, pubblicata la bozza rivista
della normativa sulla sicurezza dei prodotti

Turchia, pubblicata la bozza rivista della normativa sulla sicurezza dei prodotti
03 March 2020

L'Assemblea generale turca ha pubblicato un progetto riveduto della proposta di legge sulla sicurezza dei prodotti, proposta che mira a rifondare il quadro legislativo generale sulla sicurezza e sulla responsabilità dei prodotti che circolano nel mercato turco, rendendolo conforme al diritto dell'UE. Questa versione fa seguito alla bozza iniziale della legge pubblicata dal Ministro dell'Economia nel 2013 e a un’ulteriore bozza rivista emessa in seguito alla presentazione alla Grande Assemblea nel 2018.

Questa proposta di legge riguarda tutti i prodotti destinati all’export negli Stati membri dell'Unione Europea, previo obblighi generali ed eventuali leggi specifiche preesistenti per determinate categorie merceologiche (in modo analogo alla Direttiva generale sulla sicurezza dei prodotti dell'UE 2001/95/CE).

In base a questa proposta, i prodotti dovranno essere conformi alle normative tecniche applicabili per essere dunque successivamente considerati sicuri e conformi, se non diversamente indicato. In caso non sia disponibile alcuna norma tecnica, la conformità dei prodotti dovrà essere valutata in base alle disposizioni generali sulla sicurezza dei prodotti. Questo progetto di legge propone inoltre di stabilire un principio generale di responsabilità da prodotto per i produttori e gli importatori che causano danni a persone o cose. Tale responsabilità sarà applicata in maniera rigorosa e la riparazione verrà effettuata per mezzo del pagamento dei danni.

 

Altre disposizioni riguardanti questo progetto di legge riguardano gli obblighi specifici per importatori, produttori, rappresentanti autorizzati e distributori: viene così introdotto un meccanismo di tracciabilità, in base al quale gli operatori economici sono tenuti a tenere un registro degli operatori precedenti/successivi nella catena di approvvigionamento, il tutto per un periodo della durata di dieci anni. Inoltre, saranno previste disposizioni in relazione alla marcatura di conformità e agli organismi di valutazione della stessa, nonché agli organismi responsabili della supervisione e della sorveglianza di questa legge.

Se adottata, in sostanza, questa legge entrerà in vigore un anno dopo la sua pubblicazione nella Gazzetta turca. All'entrata in vigore, la legge n. 4703/2001 sarà conseguentemente abrogata. Tuttavia, è indispensabile sottolineare cine le norme tecniche emanate ai sensi di questa legge rimangano in vigore fino all'emissione di quelle nuove.

Resta costantemente aggiornato sulle principali novità legislative da tutto il mondo in materia di compliance registrandoti gratuitamente qui.